Vai al contenuto

100 milioni sull’innovazione per le startup della regione lazio

https://www.libertycommerce.it/blog/2016/02/100-milioni-sullinnovazione-per-le-startup-della-regione-lazio/

Imprese innovative, pronti 100 milioni
Lo stato di salute dell'economia italiana è da tempo nettamente sofferente, una crisi totale che avuto e sta avendo gravi ripercussioni negative sulle famiglie e sulle imprese. Aziende messe quindi a dura prova e costrette a sacrifici enormi per restare sul mercato e limitare così i dannosi effetti della crisi. Fortunatamente non mancano le iniziative per favorire la ripresa e, in questa logica, si pone quella lodevole della Regione Lazio che nei prossimi 5 anni stanzierà ben 100 milioni di euro a favore delle aziende.logore_regione_lazio

Destinazione dei fondi
Fondi destinati a coprire tutto il ciclo di vita delle imprese: dall'idea all'espansione. L'iniziativa regionale prevede, inoltre, pure il rimborso dell'Irap regionale. Si tratta di finanziamenti europei per 90 milioni circa, più altri 10 milioni messi a disposizione con il bilancio della Regione. Prosegue dunque l'impegno della Regione Lazio a sostegno delle startup e dell'innovazione, messa in campo una cifra importante specie se confrontata con altre forme di investimento annuali a favore delle industrie. Negli ultimissimi anni la Regione ha investito già diversi milioni di euro per sostenere le startup innovative, finanziamenti suddivisi tra fondi regionali e fondi europei che hanno permesso la nascita di numerose altre startup. Una strategia per lo sviluppo che sta dando i suoi frutti attraverso nuove possibilità a sostegno del sistema produttivo laziale.

Gestione delle risorse
I fondi in questione saranno opportunamente gestiti mediante Lazio Innova, la società della regione che promuove la creazione e lo sviluppo delle startup. All'incirca 20 milioni serviranno per le idee di impresa e gli spin off, attraverso tagli da centomila euro direttamente assegnati dall'ente preposto a fondo perduto. Successivamente saranno erogati altri tagli, per una somma che si aggira intorno ai 70/80 milioni circa, attraverso l'acquisizione di una partecipazione nel capitale delle imprese, in stretta collaborazione con privati investitori. Le specifiche di intervento saranno discusse a breve, anche se secondo le prime anticipazioni una parte verrà destinata alle aziende da poco costituite, con una somma al di sotto dei 500 mila euro, e una parte alle startup, con tagli superiori al tetto di euro 500mila. I relativi bandi per trovare i privati investitori con i quali iniziare la collaborazione sono attesi per la fine dell'anno.

Rimborso fiscale
La regione ha anche istituito un fondo di un milione di euro l'anno per i prossimi tre anni per favorire la riduzione della pressione fiscale. Una misura che prevede per le aziende un rimborso Irap. Un rimborso che sarà totale o parziale in base alle domande che saranno presentate. Un ulteriore passo in avanti, sempre con l'obiettivo di sostenere la crescita delle aziende innovative.

Conclusioni
Come si capisce da questi interventi, l'innovazione ha un ruolo fondamentale nella programmazione regionale: per le imprese innovative, le startup e gli spin off di ricerca la Regione Lazio stanzierà la cospicua somma di 100 milioni di euro, un investimento per un nuovo modello di sviluppo molto competitivo. D'altronde la regione laziale è ai primissimi posti in quanto a presenze di startup innovative e attraverso questa nuova programmazione punta chiaramente ad un ulteriore salto di qualità.

Nel complesso, infatti, un intervento che nelle intenzioni dei promotori dovrebbe definitivamente consacrare l'ecosistema digitale romano che, assumerebbe così, un ruolo ancora più importante a livello nazionale. Dopo questa ulteriore iniziativa della Regione Lazio a favore della crescita delle startup e dell'innovazione, ora non resta che aspettare gli sviluppi futuri per un'attenta valutazione dei risultati. Le premesse ci sono tutte, anche se è presto per azzardare un qualsiasi grande successo degli interventi.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul vostro dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma avete il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuterete ad offrirvi un’esperienza migliore. Cookie policy