Vai al contenuto

Il tipo piu' diffuso di società creata in Italia, la Srl,  negli ultimi 50 anni è morta.

FUNERALE DELLA SRLA uccidere le SRL che venivano costituite per limitare la responsabilità in caso di fallimento è stata la Gazzetta Ufficiale del 14 febbraio 2019, che rappresenta l’attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155, ( “Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza” (CCII), contenuto nel Decreto Legislativo 14 del 2019, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 14/2/2019 ) che più che a riformare le procedure concorsuali, ha riscritto completamente la storia delle piccole imprese in Italia. ...continua a leggere "Le SRL (società a responsabilità limitata) sono morte"

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

L'alba del 2020 non è cominciata nel migliore dei modi, è infatti di dominio pubblico la notizia secondo la quale il coronavirus sta incidendo in modo consistente sull'economia mondiale e sulla tranquillità di persone ed investitori. I pericoli nell'economia del coronavirus

Oggi si analizzeranno quelli che sono le macro categorie su cui il coronavirus sta avendo maggiore pressione, focalizzando lo sguardo sull'aspetto economico e le conseguenze a breve termine su un'economia mondiale già di per sé altalenante. ...continua a leggere "Coronavirus è un pericolo per la tua azienda ?"

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

La tecnologia ha senza dubbio fatto immensi progressi, non solo introducendo nuovi strumenti nella nostra vita, come gli smartphone e i tablet che tutti ormai utilizziamo, ma cambiando persino il nostro modo di muoverci e di effettuare spostamenti. ebike

Se fino a poco tempo fa sulle strade circolavano per lo più macchine, motorini e biciclette, oggi si sono aggiunti anche i mezzi di nuova generazione, tra i quali sono presenti monopattini elettrici ed e-bike. ...continua a leggere "Monopattini elettrici e e-bike la nuova tendenza"

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Quando stampiamo una fattura cartacea da inviare a un cliente dopo che abbiamo inviato quella elettronica si puo' inserire automaticamente una dicitura all'interno della fattura per evidenzia che quella fattura (stampata) non è valida ai fini fiscali per detrazioni o per registrazione dal commercialista se non c'e' ANCHE quella elettronica.

Questa dicitura su LibertyCommerce questa scritta è configurabile e si trova nella sezione menu' a tendina nel menu' principale "Configurazione" "configurazione stampanti".

Vi mostriamo qui di seguito l'immagine su dove potete trovare questa opzione.

I testo viene messo nel campo note della fattura automaticamente, ma solo nella stampa su carta e non nella fattura elettronica.

Copia non valida ai fini fiscali

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Detrazioni fiscali auto elettrica

I veicoli elettrici sono ormai un argomento al centro di tutte le attenzioni, sopratutto adesso che l'inquinamento atmosferico sta battendo ogni record, contaminando l'aria che respiriamo quotidianamente, e facendoci sentire sempre un maggior bisogno di avere un'alternativa sicura, a impatto zero.Auto elettrica
Tra tutte le istituzioni che hanno trattato l'argomento, il Governo è forse quello più interessato a fornire ai suoi cittadini un ambiente di vita salutare, e per far ciò ha deciso di promuovere gli utilizzatori dei veicoli elettrici, e persino le imprese che si occupano dell'installazione delle famose stazioni di ricarica, tramite significative detrazioni fiscali e numerosi incentivi, scopriamo insieme quali sono. ...continua a leggere "Veicoli elettrici detrazioni fiscali"

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Nota spese

Tra le tante operazioni che un amministratore oppure un dipendente d'azienda deve effettuare, rientra anche la nota spese. In effetti, quest'operazione può sembrare facile, ma se non si svolge nella maniera corretta potrebbe far nascere diverse complicazioni. Nota spese

La nota spese è davvero fondamentale se si vogliono recuperare le proprie finanze e per questa ragione non occorre affatto sottovalutarla. Come compilare al meglio la nota spese? Ecco quindi tutto ciò che c'è da sapere al riguardo nei minimi dettagli. ...continua a leggere "Nota spese, come compilarla."

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

CES 2020Le novità del CES di Las Vegas 2020 sono state davvero tante e sono riuscite a soddisfare i desideri di tante categorie di appassionati grazie alle innovazioni che hanno toccato diversi settori: dal 5G alle auto che si guidano autonomamente, dall'intelligenza artificiale alle consolle di ultima generazione; questi sono solo alcuni assaggi di quello che ci ha mostrato il CES di Las Vegas quest'anno.

...continua a leggere "Le novità del CES di Las Vegas 2020"

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Ci puo' capitare di inviare delle fatture elettroniche a soggetti all'etero . Per compilare esattamente queste fatture bisogna.

  1. Creare l'aliquota IVA a 0 con la giusta natura dell'IVA a seconda del paese e si vende a un privato a un'azienda
  2. Quando si vende a un cliente delle comunità europea si mette la PI che ci ha dato senza mettere davanti alla PI la sigla del paese perche' se lo abbiamo selezionato noi nella scheda del cliente ci pensa gia' il software a metterlo in automatico. Se lo aggiungete, verrà messo 2 volte e la fattura verrà respinta.
  3. Se vendete a un cliente (Ditta) EXTRA UE ad esempio come la Svizzera e vi da un codice da mettere nel campo della PI) ci va messo esattamente come ve lo da ignorando quello detto nel punto 2. Se invece non ha nessun codice non mettete nulla  perche' il software mette automaticamente sette X nell'XML. Unico accorgimento è di mettere 5 ZERI nel codice postale del cliente altrimenti lo SDI rifiuta la fattura.

La fattura al client estero va inviata cartacea ma si deve anche inviare elettronicamente all'agenzia delle entrate. La fattura va inviata perchè altrimenti il commercialista dovrà compilare l'esterometro.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

La lotteria degli scontrini che doveva iniziare il 1 Gennaio 2020 data dell'entrata in vigore degli scontrino digitali è stata rimandata a Luglio 2020.
Lotteria degli scontrini

Nella legge di bilancio approvata pochi giorni fa si specifica inoltre che non ci saranno le sanzioni amministrative che andavano da 100 a 500 € per chi non adeguava la propria attività con lo strumento per far giocare il cliente che riceve lo scontrino. Il cliente potrà pero' segnalare questo esercizio all'Agenzia delle Entrate (non so cosa sia meglio) ...continua a leggere "Rimandata la lotteria degli scontrini"

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Su questo sito web utilizziamo strumenti di prima o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul vostro dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report di navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma avete il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuterete ad offrirvi un’esperienza migliore. Cookie policy