Vai al contenuto

Ordini da cliente / a fornitore: con LibertyCommerce tutto è possibile con pochi click

https://www.libertycommerce.it/blog/2015/07/ordini-da-cliente-a-fornitore-con-libertycommerce-11-tutto-e-possibile-con-pochi-click/

offerta_LOGOE con quest'oggi andiamo a concludere il lungo discorso avviato alcuni post fa, in cui abbiamo analizzato tutti i diversi aspetti dell'utilizzo di ordini e preventivi con il software gestionale LibertyCommerce 11.
L'ultima applicazione da citare è quella legata alla gestione degli ordini, siano essi provenienti dal nostro cliente o quelli che la nostra azienda inoltra al fornitore.

Niente più foglietti volanti e appunti sparsi per la scrivania che non si riescono mai a trovare quando servono!! Eh si, perché adesso è tutto concentrato in un unico potente strumento che, con pochi click, vi permette di smaltire una grande quantità di lavoro con la certezza di avere sempre tutto sotto controllo.

Ordine_da_cliente_2015

LibertyCommerce 11 consente, fra l'altro, di gestire l'ordine di un cliente con la semplicità che abbiamo imparato a conoscere: dalla finestra principale del programma si seleziona l'icona "Gestione Documenti", si sceglie la "linguetta" in alto "Ordini e preventivi" e si clicca sul pulsante "Nuovo". La tendina permette la selezione "Ordine da cliente" e apre la finestra corrispondente. A questo punto tutto è intuitivo perché i diversi campi d'inserimento sono pilotati da menù a discesa e finestre di scelta; per esempio il cliente intestatario dell'ordine può essere nuovo o già presente nello schedario dell'azienda: inserendo parte del nome o la sua partita iva si riesce facilmente a risalire ai suoi dati. E grazie a questi, se presenti nella scheda anagrafica, si compilano in automatico tutti gli altri campi relativi alla banca d'appoggio, la forma di pagamento usuale, la destinazione della merce o eventuali annotazioni. Altre informazioni, specifiche di quell'ordine, sono da inserire al momento: la data di consegna prevista, per esempio, ma anche eventuali riferimenti legati alla fatturazione elettronica (come codice di commessa, codice CUP o codice CIG ecc.) e, naturalmente, il corpo dell'ordine ovvero gli articoli di magazzino richiesti dal cliente. Come sempre, con il pulsante predisposto si accede alla consultazione del magazzino con le giacenze disponibili, prezzi, sconti e aliquote IVA; il doppio click sul nome del bene inserisce automaticamente tutte queste informazioni nel corpo del documento. In men che non si dica, si termina la compilazione dell'ordine che potrà essere stampato, inviato via email o richiamato in un secondo tempo per modifiche e consultazioni. Come visto già per le altre applicazioni di questa sessione, il menù in alto sulla barra di stato, consente ulteriori facilitazioni nella compilazione dell'ordine accedendo per esempio a liste precostituite o importando da files esterni; verificando in tempo reale il margine di guadagno sul prodotto inserito o contando i pezzi inseriti senza dover scorrere manualmente tutto l'ordine (per documenti piuttosto lunghi e ricchi di contenuti, questa è un'opzione molto utile!)

OC_OF_2015

Una funzione che sicuramente molti di voi apprezzeranno, è quella legata alla conversione dell'ordine proveniente dal cliente in quello che l'azienda spedisce al suo fornitore. Non sempre, infatti, quanto chiesto dall'avventore è disponibile a magazzino e quindi, una volta perfezionata la vendita, è necessario acquistare quanto manca. Pertanto, attraverso la maschera riepilogativa come sopra riportata, alla quale si accede cliccando sul pulsante "OC OF", si seleziona il documento di interesse e semplicemente lo si trasforma: così facendo si risparmiano tempo ed energia nel "copiare" in un nuovo form quanto già inserito nell'ordine cliente e, in questa fase, è certamente possibile togliere o aggiungere voci all'elenco dei beni da acquistare in modo da adeguarlo alle specifiche esigenze.

Ecco, quindi, come si presenta un form di "Nuovo ordine a Fornitore":
Ordine_fornitore

Bene, direi che con questo abbiamo esaurito l'argomento. Ringrazio come sempre tutti coloro che seguono con interesse il nostro blog e li invito a lasciare commenti per eventuali approfondimenti. Ci ritroveremo presto con nuovi, stimolanti argomenti sul fantastico mondo di LibertyCommerce 11.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *