Vai al contenuto

Fatturazione elettronica dei beni acquistati con la carta del docente

https://www.libertycommerce.it/blog/2017/01/fatturazione-elettronica-dei-beni-acquistati-con-la-carta-del-docente/

Istituita dal Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca con legge n. 107 in data 13 luglio 2016, la carta del docente è un dispositivo elettronico assegnata ai docenti delle scuole statali per l'acquisto di libri, testi, pubblicazioni e riviste che risultino utili ai fini dell'aggiornamento professionale.
Si precisa che il materiale potrà essere sia in forma cartacea che in formato digitale.

Bonus carta docente
Utilizzando la carta del docente è inoltre possibile acquistare software e hardware utili per l'insegnamento, nonchè per effettuare l'iscrizione a corsi di aggiornamento e qualificazione delle proprie esperienze professionali che vengono periodicamente svolti a cura del Ministero promotore dell'iniziativa.
Via libera anche all'iscrizione a corsi di laurea, post laurea o master universitari che rispecchino il profilo professionale dell'insegnante.

Oltre alle molte iniziative da individuare tra quelle che vengono proposte entro il mese di ottobre dell'anno scolastico che precede il triennio di riferimento (come stabilito dalla precedente riforma n. 107 del 13 luglio 2015 - c.d. Buona Scuola) la carta del docente potrà essere utilizzata per l'acquisto di biglietti di ingresso a spettacoli teatrali e cinematografici, musei, mostre e spettacoli dal vivo.

Sulla carta del docente viene accreditata la somma di €. 500,00 per ogni anno scolastico. Ogni docente, accedendo al sito https://cartadeldocente.istruzione.it/#/ potrà verificare la disponibilità della propria carta, creare i propri buoni direttamente dal Menù generale, scegliere se recarsi personalmente in un negozio fisico oppure acquistare il bene o il prodotto direttamente on line ed inserire l'importo della spesa, che verrà automaticamente detratto da quello disponibile sulla carta.
Ogni buono così creato verrà accompagnato da un codice identificativo, che l'utente potrà stampare o salvare sul proprio computer.
Tale codice (composto da un QR code, un codice a barre ed un codice alfanumerico) servirà per ritirare il prodotto nel caso di scelta di acquisto in un negozio fisico, oppure dovrà essere allegato all'ordine On Line nello spazio riservato alle modalità di pagamento. Per accedere alla propria area personale occorre essere in possesso di apposito SPID, sigla che sta ad indicare il Sistema Pubblico di Identità Digitale.
Si tratta di un codice composto da username e password, che permetterà al docente di accedere a tutti i servizi che la Pubblica Amministrazione rende disponibili on line.
Oltre che attraverso la piattaforma è possibile ottenere il rilascio del proprio SPID anche attraverso una serie di uffici comunali e postali sparsi in tutto il territorio nazionale.

Il servizio è completamente gratuito. Sono invece a pagamento le procedure per l'ottenimento dello SPID attivate attraverso webcam per il provider InfoCert e quelle con verifica a domicilio disposte tramite Poste ID.
Un elenco completo dei soggetti abilitati al rilascio dello SPID ed alle relative modalità previste è disponibile sul sito www.spid.gov.it.
Con le proprie credenziali il docente potrà accedere alla propria posizione, verificare il saldo del proprio portafoglio telematico, nonché acquistare beni e servizi il cui costo verrà detratto automaticamente dal portafoglio.
Sempre sul sito www.spid.gov.it è disponibile un elenco, che viene aggiornato costantemente, contenente i nominativi e l'ubicazione degli esercizi commerciali che hanno aderito all'iniziativa, presso i quali i titolari di Carta del Docente potranno acquistare i prodotti o prenotare la visione degli spettacoli a pagamento.

Fatturazione elettronica dei beni acquistati con la carta del docente
Quando il docente acquista un prodotto l'azienda che ha venduto il bene per riscuotere questo buono deve essere fatturato alla pubblica amministrazione con una fattura elettronica particolare che LibertyCommerce 12 è in grado di fare.
Quando un docente acquista da noi dei beni dovremo pertanto andare nella sezione fatturazione elettronica del programma e cliccare su fattura elettronica immediata o per servizi .

Dopo aver inserito il nome del destinatario della fattura elettronica andremo nella sezione degli articoli e cliccheremo in alto sul''icona carta del docente.

Subito dopo ci verrà chiesto il codice del buono e l'importo .

Fattura beni acquistati con carta per il docente

Fatto questo dovremo salvare la fattura. e inviarla alla pubblica amministrazione.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *