Questa funzione permette di importare AUTOMATICAMENTE un magazzino precedentemente esportato in formato CSV da LibertyCommerce senza settare alcun parametro. Rispetto alle versioni precedenti, nella nuova è possibile anche esportare (e quindi importare successivamente) in altri formati quali Exel, OpenOffice o Libreoffice, oltre a poter effettuare importazioni mirate come quelle delle taglie e colori, lotti o codici seriali.

L'unica richiesta e' quella di selezionare il file .CSV precedentemente esportato. Particolarmente utile se si devono copiare delle schede articolo da una azienda ad un'altra o ripetere alcune parti del magazzino preesistente in altra azienda.

Importa magazzino (da esportazioneLibertyCommerce )

Durante la fase d'importazione, il sistema esegue un confronto tra i "Codici Fornitore" già inseriti o “Codice Interno”; pertanto, a seconda di quanto viene riscontrato, sono proposte tre soluzioni diverse:

1. Sostituire gli articoli già presenti in magazzino quando si importano articoli con lo stesso codice ma con descrizione diversa.
2. Ignorare gli articoli già presenti in magazzino e inserire i nuovi aggiungendoli a quelli preesistenti (consigliato)
3. Importare la giacenza dei prodotti esportati precedentemente.

Inoltre il programma consente di ricalcolare i ricarichi in base ai listini importati se desiderato.