Con l'introduzione della fattura elettronica, uno dei dati indispensabili per la corretta gestione dell'invio dei documenti è il codice destinatario (cioè quel codice univoco che contraddistingue il soggetto davanti al servizio di interscambio) oppure l'indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). Per chi utilizza LibertyCommerce e ha scelto il servizio FPASemplice, il Codice Destinatario è assegnato da Trust Technologies (intermediario del servizio) e compare nella sezione "Documenti" in alto a destra. Ad ogni fornitore dovrà essere comunicato quel codice specifico.

Allo stesso modo, tuttavia, devono essere gestiti i Codici Destinatario e gli indirizzi di PEC che ogni singolo cliente  comunica alla nostra azienda. Come fare? Semplicemente aprendo la scheda anagrafica del cliente in questione e andando ad inserire il codice nel campo in basso a sinistra attraverso il pulsante "aggiungi/modifica" .
Il form consente l'inserimento sia della PEC che del codice Destinatario: lo SDI, in ogni caso,  darà la priorità al codice destinatario e utilizzerà la pec solo nel caso in cui  il codice destinatario sia assente.

2 pensieri su “Come si inserisce il codice destinatario dei clienti

  1. AvatarRoberto

    Buongiorno

    Desideravo sapere come evidenziare nome cliente e destinatario diverso indirizzo
    nella fattura servizi,mentre nella fattura normale viene evidenziato anche il destinatario diverso.Grazie

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.