Vai al contenuto

Nell'ultima versione di LibertyCommerce  è stata cambiata la modalità con cui venivano presentati e stampati i decimali su schermo e nelle fatture.
Questo per adeguarsi alle normative di legge che prescrivono che il prezzo di un'oggetto possa avere fino a quattro decimali dopo la virgola (es 0,0001) ma che nel totale della riga della fattura (stampata) venga visualizzato solamente un totale a due cifre decimali.

Con l'applicazione di questa regola è venuto meno la necessità di avere in configurazione programma l'opzione che definiva la precisione nei calcoli.

Riassumendo :
Nella scheda dell'articolo nel prezzo di vendita si possono inserire fino a 4 decimali dopo la virgola.
Nella stampa della fattura nel campo del prezzo unitario vengono rappresentati i decimali dopo la virgola necessari (fino a 4) ma nel totale della riga della fattura, vengono visualizzati solo 2 decimali.

Lo stesso vale nel totale della fattura che deve avere solo 2 decimali dopo la virgola.