Vai al contenuto

Nota spese

Tra le tante operazioni che un amministratore oppure un dipendente d'azienda deve effettuare, rientra anche la nota spese. In effetti, quest'operazione può sembrare facile, ma se non si svolge nella maniera corretta potrebbe far nascere diverse complicazioni. Nota spese

La nota spese è davvero fondamentale se si vogliono recuperare le proprie finanze e per questa ragione non occorre affatto sottovalutarla. Come compilare al meglio la nota spese? Ecco quindi tutto ciò che c'è da sapere al riguardo nei minimi dettagli. ...continua a leggere "Nota spese, come compilarla."

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

CES 2020Le novità del CES di Las Vegas 2020 sono state davvero tante e sono riuscite a soddisfare i desideri di tante categorie di appassionati grazie alle innovazioni che hanno toccato diversi settori: dal 5G alle auto che si guidano autonomamente, dall'intelligenza artificiale alle consolle di ultima generazione; questi sono solo alcuni assaggi di quello che ci ha mostrato il CES di Las Vegas quest'anno.

...continua a leggere "Le novità del CES di Las Vegas 2020"

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather

Ci puo' capitare di inviare delle fatture elettroniche a soggetti all'etero . Per compilare esattamente queste fatture bisogna.

  1. Creare l'aliquota IVA a 0 con la giusta natura dell'IVA a seconda del paese e si vende a un privato a un'azienda
  2. Quando si vende a un cliente delle comunità europea si mette la PI che ci ha dato senza mettere davanti alla PI la sigla del paese perche' se lo abbiamo selezionato noi nella scheda del cliente ci pensa gia' il software a metterlo in automatico. Se lo aggiungete, verrà messo 2 volte e la fattura verrà respinta.
  3. Se vendete a un cliente (Ditta) EXTRA UE ad esempio come la Svizzera e vi da un codice da mettere nel campo della PI) ci va messo esattamente come ve lo da ignorando quello detto nel punto 2. Se invece non ha nessun codice non mettete nulla  perche' il software mette automaticamente sette X nell'XML. Unico accorgimento è di mettere 5 ZERI nel codice postale del cliente altrimenti lo SDI rifiuta la fattura.

La fattura al client estero va inviata cartacea ma si deve anche inviare elettronicamente all'agenzia delle entrate. La fattura va inviata perchè altrimenti il commercialista dovrà compilare l'esterometro.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmailby feather