Vai al contenuto

Il franchising : una soluzione commerciale che piace

https://www.libertycommerce.it/blog/2015/03/il-franchising-una-soluzione-commerciale-che-piace/

Franchising1Nel mondo del commercio sempre più spesso si sente parlare di franchising: un termine anglofono che sta ad indicare una collaborazione tra imprenditori per la produzione o distribuzione di beni o servizi, indicata per chi vuole avviare una nuova impresa ma non vuole partire da zero, e preferisce affiliare la propria azienda ad un marchio già affermato. Così Il "franchisor", che è una società già consolidata sul mercato con un marchio noto e linee organizzative ben delineate, offre la possibilità ad una nuova attività commerciale di "sfruttare" tale rete di produzione e distribuzione legando il "franchisee" ad un contratto che porterà vantaggi ad entrambe le parti.

Per l'azienda madre, un nuovo affiliato significa molto spesso incassare percentuale sul fatturato (royalty) e/o di una commissione di ingresso (fee), oltre che guadagnare in prestigio e vantare poteri contrattuali con banche e fornitori sempre più forti. Per l'affiliato, invece, far parte di un franchising significa abbassare notevolmente i rischi imprenditoriali; utilizzare l'insegna dell'affiliante oltre all' assistenza tecnica e alla consulenza sui metodi di lavoro; sfruttare il know-how dell'affiliante e le eventuali campagne pubblicitarie e promozionali che la casa madre indice per il brand. D'altro canto il franchisee ha anche dei doveri che sono rispettare le norme contrattuali che regolano il rapporto commerciale tra cui l'esclusività dei prodotti commercializzati, il rispetto degli standard dei modelli di gestione e produzione stabiliti dal franchisor.

Per ciò che riguarda l'allestimento dei locali, il franchisor può, a seconda dei casi,Franchising2 contribuire in parte o del tutto alla spesa ma quasi sempre "impone" la tipologia degli arredi per uniformarli e renderli facilmente riconoscibili dalla clientela. Anche per quanto riguarda l'acquisto degli strumenti di lavoro quali i computer, registratori di cassa e applicativi software la casa madre spesso interviene anche se, ricordiamolo, gli affiliati contabilmente parlando sono persone giuridiche ben distinte che si rapportano al proprio commercialista e alle realtà legislative e fiscali locali. Tuttavia, l'affiliato, dovendosi rapportare per il magazzino, i prezzi e le promozioni alle direttive dell'azienda madre, è sicuramente interessato a facilitare il compito, utilizzando un software che permetta di gestire l'enorme quantità di dati ed aggiornamenti quotidiani con estrema velocità e semplicità: dunque, quale miglior alternativa che LibertyCommerce   !

A seguito della richiesta dei nostri clienti, avvalendoci della loro esperienza e delle specifiche necessità di ognuno di loro, LibertyCommerce  è stato recentemente implementato della funzione "Franchising" che consente di gestire l'intero software gestionale sia nelle vesti di affiliato che di affiliante. Vediamo nel dettaglio gli aspetti tecnici.

Configurazione franchising

Per accedere alla maschera sopra rappresentata, bisogna aprire il menù a tendina della finestra principale del programma "Configurazioni", dove scendendo, si trova la voce "Franchising".

Come prima cosa, occorre attivare la spunta "Attiva la sincronizzazione del magazzino per il Franchising" per mostrare in chiaro tutte le opzioni sotto elencate.

A questo punto bisogna dire al programma se l'azienda in uso è da considerarsi "Master" ovvero affiliante o "Slave" ovvero affiliato perché da questo dipendono la gestione di molte funzioni del magazzino.

Gli articoli verranno sincronizzati usando come chiave di ricerca primaria il "Codice articolo fornitore".

Come sempre il programma prevede una certa elasticità delle modalità di utilizzo, per cui anche per le funzioni che nella normalità sono richieste, prevede la spunta per abilitarle o meno.
Ecco perché in questa maschera vi è la possibilità di abilitare o disabilitare la sovra trascrizione dei principali dati del magazzino. Infine in questa sessione è possibile scegliere quando allineare i dati del proprio magazzino con quelli della sede: per aziende molto attive può essere necessario compiere questa operazione ogni ora, mentre in altri casi è sufficiente alla chiusura o all'avvio del programma.
Le cartelle di archiviazione sono per comodità impostate di default da LibertyCommerce  ma, all'occorrenza, è come sempre possibile modificare la directory per decidere in autonomia dove e cosa salvare.

Tutte le altre funzioni del programma restano assolutamente invariate dal punto di vista del franchising in quanto, come già detto, il rapporto commerciale che lega l'affiliante e l'affiliato è strettamente collegato alla fornitura dei prodotti: clienti e fornitori, contabilità, scadenzari, prima nota e quant'altro legato alla quotidianità della gestione dell'attività sono ben distinti ed indipendenti l'uno dall'altro, pertanto svincolati da qualsivoglia legame.

Spero anche questa volta di aver chiarito ogni dubbio sull'argomento....se così non fosse, sapete già di poter contare su di me e sullo staff della Liberty Line per avere qualsiasi delucidazione aggiuntiva, scrivendo nello spazio dei commenti qui sotto o utilizzando i consueti canali telefonici e di posta elettronica.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *