Vai al contenuto

Molti clienti ci hanno chiesto perchè abbiamo abbinato la nuova procedura di conversione dell'IVA dal 21% al 22% al servizio di aggiornamenti automatici.

Lo abbiamo fatto perche' nel precedente passaggio dell'IVA dal 20% al 21% era stata approntata una procedura di emergenza che convertiva "brutalmente" gli archivi.

Questa procedura ha creato parecchi problemi alle persone che l'hanno eseguita perche' il database di LibertyCommerce è molto complesso e nella scheda dell'articolo ci sono molte opzioni che, ad esempio, bloccano il prezzo, eseguono ricarichi sui prezzi non ivati, ecc.

Molte volte i database hanno anche delle tabelle con indici corrotti, provocati da chiusure repentine del programma a causa di mancanze di corrente o per il conflitto con altri software, che causano risultati non omogenei durante la conversione.

Quando abbiamo saputo che l'IVA sarebbe aumentata nuovamente abbiamo deciso, con largo anticipo, di lavorare ad una procedura complessa per tenere in considerazione tutti questi fattori e per assicurare a tutti di avere il database regolarmente convertito; inoltre abbiamo stabilito di dare assistenza telefonica gratuita a tutti quelli che, usando questa procedura, troveranno delle difficoltà.

Per questo motivo e per non gravare troppo sulle tasche dei nostri clienti, abbiamo abbinato la nuova procedura di conversione dell'IVA all'acquisto del servizio di Aggiornamenti Automatici che costa 59€ + iva e dura un anno.

Il 30% dei nostri clienti, possessori di questo servizio, non ha dovuto spendere nulla perche' la procedura risultava già attiva.

Per assicurare un servizio professionale sempre attivo talvolta chiediamo piccole cifre che non impoveriscono nessuno e sicuramente non arricchiscono noi.

Liberty Line srl

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailby feather