Tabelle - Aliquote IVA

Ogni settore merceologico opera con l’applicazione di aliquote Iva differenti a seconda delle norme previste dal sistema tributario italiano. La tabella "Iva" permette la memorizzazione di tutte le percentuali IVA che occorrerà utilizzare nella gestione della Vostra attività, associate alle categorie alle quali esse sono applicate.

Chiariamo il concetto con un esempio: un venditore all'ingrosso di software e accessori per PC, applica la percentuale del 16% sulla categoria "Software" e il 22% sugli accessori; nel compilare la tabella IVA di LibertyCommerce, egli inserirà entrambe le categorie e le percentuali corrispondenti, in modo da avere un promemoria utilizzabile su ogni articolo inserito in magazzino. Così, a un programma gestionale o a un videogioco che rientrano nella categoria "Software", sarà attribuita direttamente la percentuale 16, mentre alla cavetteria e similari, che rientrano nella categoria degli "Accessori", sarà riconosciuta propriamente la percentuale del 22.

Dalla finestra "Lista IVA" passare all’inserimento dei dati con "Nuovo". In corrispondenza del "Codice" deve essere inserito un valore numerico che, per praticità, corrisponde generalmente a quello della percentuale; in corrispondenza della "Tipologia", invece, occorre specificare il genere a cui appartiene il bene: tale descrizione può essere molto generica e abbracciare più tipologie, oppure può essere molto dettagliata e riferirsi anche al nome stesso del bene.

Terminato l’inserimento di tutti i valori, tornare al menù "Tabelle".

NB: Di default il programma attribuisce il codice 22 (22%) a "Merce varia" . Se l'aliquota dovesse cambiare si possono creare altri codici corrispondenti ad altre aliquote.

Vanno invece inserite manualmente le aliquote delle due voci "Varie incasso" e "Trasporto"