Nuovo cliente/fornitore

Per inserire un nuovo cliente, un nuovo fornitore o un nuovo agente, operare come segue:

Cliccare su "Nuovo" dalla lista clienti /fornitori.
Quando appare questa scheda dovrete compilare almeno i campi obbligatori contrassegnati in giallo.


 

Inserire tutti i dati che vengono richiesti dalla scheda "Nuovo cliente / fornitore". Più si è precisi nell'inserimento delle informazioni, più il programma sarà completo e in grado di svolgere al meglio tutte le funzioni previste, dall'invio delle email al completamento dei documenti con i dati di default allo storico e alle statistiche.

Confermare al termine dell’operazione con "OK".

Se inserite la spunta nel campo "Titolo intestazione" nella stampa dell'indirizzo verrà aggiunto il testo che avrete inserito nel riquadro apposito.

N.B. Se nella scheda si inserisce solo il nome e cognome di un cliente, il programma in fase di salvataggio dei dati, procederà a completare il campo "ragione sociale" con il contenuto dei due campi.

Passare alla compilazione di tutte le sotto maschere previste per le impostazioni di default, dati bancari e di destinazione merce, cassa acconti o inserimento dati per l'assegnazione di una fidelity card.

Impostazioni di default

Per ogni cliente/fornitore si possono inserire delle impostazioni di default. Queste vi permetteranno di compilare più celermente le fatture o di ricordarvi l'applicazione di condizioni particolari.


 

Le impostazioni di cui sopra sono di facile ed immediata intuizione. Le uniche che meritano un approfondimento sono:


Sconto: da compilarsi quando si applica uno sconto fisso ad un cliente, a prescindere dall'articolo che gli si vende.

Esente IVA: inserire il flag nel caso in cui il cliente sia un soggetto esente IVA. Nella fattura, pertanto, non verrà riportata l'IVA di default.

Nella compilazione della scheda succitata è bene ricordare:

1. di abilitare la casellina corrispondente a "Cliente", "Fornitore" o "Agente"in modo che LibertyCommerce sappia in quale delle tre liste collocare il nominativo. E’ possibile selezionare anche entrambe le opzioni, quando accade che la società in questione sia contemporaneamente vostro cliente e vostro fornitore e/o agente;
2. di inserire, con precisione, tutti i dati personali della società: da questa scheda, infatti, il programma attinge la ragione sociale, l’indirizzo, la partita iva e la destinazione merce per la compilazione dei documenti fiscali (emessi e registrati);
3. di non trascurare la compilazione della parte relativa alle coordinate bancarie e al tipo di pagamento, nonostante questa abbia solo la funzione di promemoria e non venga utilizzata direttamente dal programma (tranne alcuni casi come nella gestione riba);
4. che lo spazio "Note" è il modo più efficace per conservare gli appunti importanti e il più rapido per consultarli.

Via via che i nomi vengono aggiunti all’archivio, la lista della finestra principale si allunga verso il basso, fino a quando, per vedere tutti dati, occorrerà spostarsi con le barre di scorrimento in basso e a destra.

Per stampare una qualsiasi delle liste, siano esse quella dei clienti, quella dei fornitori o quella generica, occorre accertarsi innanzi tutto che la finestra principale visualizzi l’elenco giusto; poi, selezionando il menù a tendina "Opzioni" e "Stampa lista Clienti/Fornitori", il programma procede automaticamente con l’esecuzione del comando richiesto. LibertyCommerce stampa la lista che è visualizzata nella finestra principale, nel momento in cui si clicca sull’opzione di stampa. Ricordarsi , quindi, di scegliere a priori l’elenco dei nomi che si vogliono stampare.