Importazione di articoli da un file CSV

Questa funzione Ŕ particolarmente utile quando avete la necessitÓ di importare degli articoli da un foglio Excel esportato in formato CSV.
Per prima cosa dovrete esportare questo file in un file di testo (
.csv) con dei precisi separatori nei campi.
Poi dovrete procedere come segue: cliccare sul pulsante
“Importazioni”del men¨ principale oppure Men¨ principale (menu' a tendina), "File"- “Importazioni” - "Importa articoli" - oppure "Magazzino", "Esportazione/Importazione", "Importazione del magazzino con campi specifici".

La maschera che si presenta, consente di aprire il file da importare cliccando su “Scegli file. Dopo aver selezionato il file .csv il programma provvede automaticamente a capire quanti sono i campi e quali sono i separatori. Viene presentata cosi' una lista di campi in anteprima con la possibilitÓ di selezionare che tipo di campi sono attraverso un men¨ a tendina.




A questo punto bisogna configurare i campi da importare nella sequenza salvata da file Excel in formato testo (TXT). 
I campi configurabili sono modificabili solo dopo l’apertura del file.



Questa Ŕ come si presenta la schermata appena aperta.

Opzioni nei dettagli.

Le "Informazioni sul file", in alto a destra della maschera, mostrano il nome, il numero dei record (linee) e il numero di campi che si possono importare, per avere dei dati corretti Ŕ necessario impostare correttamente le informazioni sulla formattazione.

Per il "
Calcolo dei listini" si possono utilizzare delle impostazioni di default, Ŕ possibile calcolare i prezzi dei tre listini usando il costo medio o l’ultimo prezzo ed impostando delle percentuali di ricarico che rimarranno fisse per tutto l’import.

Nelle "Opzioni di formattazione" e nelle "Opzioni varie" si inseriscono le informazioni su come Ŕ stato formattato il file contenente i dati. ╚ necessario sapere come Ŕ stato salvato il file per impostare le opzioni di formattazione corrette. Le impostazioni di default sono una nuova linea per i record e tabulazione per i campi. In caso di import si pu˛ cancellare il vecchio database del magazzino, oppure appendere il nuovo listino a quello giÓ esistente. Inoltre Ŕ possibile inserire le informazioni complete dei nuovi fornitori che vengono inseriti nel database.

Nelle "Opzioni di Default" Ŕ possibile inserire dei valori di default, nel caso non sia possibile importare qualche campo di quelli previsti.

Infine, nella combo box, si possono selezionare i campi da importare attribuendo a ciascuno di loro il nome corrispondente all'intestazione della colonna e ai dati in essa contenuti.

Il semaforo

In basso a destra Ŕ previsto una sorta di "semaforo" ovvero un pulsante che mostra nell'immediatezza, se, dalle impostazioni selezionate, Ŕ possibile fare l’import senza problemi (VERDE), con possibili problemi (GIALLO), oppure non farlo proprio (ROSSO).