Cosa fare appena installato il programma

Appena installato il software, bisogna creare subito un utente che sia dotato di tutti i permessi per proteggere i dati da accessi non desiderati. Si raccomanda di non perdere la password altrimenti non si potrà piu' accedere ai propri dati.

Come seconda operazione occorre creare almeno un fornitore e una categoria di merce.

Terminate queste semplici operazioni, occorre inserire i prodotti in magazzino. Per far questo si può scegliere di registrare dei documenti di trasporto o delle fatture immediate attraverso la sezione "Gestione documenti" oppure inserire direttamente gli articoli in magazzino cliccando sul pulsante "Magazzino" e poi su "Nuovo articolo".
Seguendo quest'ultima procedura, si accede alla scheda specifica dell'articolo che si sta creando dove devono essere inseriti alcuni campi obbligatori. Tra questi troviamo: il nome dell'articolo; il codice del fornitore; il nome del fornitore; l'aliquota iva e la categoria della merce. lnoltre, è necessario riempire il campo "Ultimo prezzo" con il prezzo di acquisto al netto di IVA.

E' consigliabile determinare in questa fase anche delle percentuali di ricarico nei vari listini in modo da generare automaticamente i prezzi ricaricati.

Infine, in ogni scheda articolo e' predisposto lo spazio per l'inserimento di una foto e una descrizione del prodotto. Queste informazioni sono indispensabili se si vuole creare un negozio virtuale basato sugli articoli caricati in magazzino.